Eszter Gál (H) – intensivo 12 h

Eszter Gál (H) – intensivo 12 h

Eszter Gal, danzatrice e insegnante, lavora alla University of Theater and Film Arts di Budapest, co-dirige il programma del Kontakt Budapest Studio e lavora come project manager dello progetto LEAP (Learn Exchange Apply Practice). Dal 2002 organizza l’International Improvisation Festival a Budapest. E’ un’insegnante certificata di Skinner Releasing Technique, insegna releasing work, improvvisazione e CI da oltre 20 anni. Membro di Co. Tánceánia, lavora a performance, a coreografie e organizza eventi per la compagnia. Dal 2011 è nel progetto International projects on documentation of Contemporary Dance Education, IDOCDE. Come danzatrice e performer è grata di aver incontrato e studiato con artisti/insegnanti unici come: Gyula Berger, Eva Karczag, Lisa Kraus, Steve Paxton, Nancy Stark Smith, Danny Lepkoff, Mark Tompkins, Lisa Nelson, Stephanie Skura, Joan Skinner, Keith Hennessy, Martin Keogh, Peter Pleyer, Nina Martin, Nita Little.

Unfolding presence

Mi interessa fare ricerca nella CI partendo dall’ascolto nel dettaglio degli impulsi interni; facendomi prendere da danze energetiche e disorientanti e dai dialoghi della contact performance. La performance è stata il cuore della mia pratica fin dall’inizio. Anche se la pratica e lo sviluppo della CI ha attraversato molte fasi, re-investigare la forma attraverso il fatto di essere visti può ricaricare i momenti danzati. Il focus del workshop sarà quello di andare verso la composizione e di stare aperti al dialogo fisico con mente aperta mentre qualcuno ci osserva. La classe inizierà con un lavoro su noi stessi attraverso un’esplorazione guidata del movimento che possa prepararci al non conosciuto. Per lavorare in sicurezza praticheremo alcune basi della CI, come stare fuori dalla verticale come stato naturale, nutrire il contatto, sostenere e dare peso mentre ci muoviamo verso e fuori dal pavimento. Praticheremo attraverso la presenza di un testimone, giocando con semplici strutture e seguendo le composizioni che emergono.

Condividi: