Mirva Mäkinen

Mirva Mäkinen

Laureata al Dance Department of the Theatre Academy of Finland nel 2000 (Masters of Art in Dance), all’University of Jyväskylä ha ottenuto poi il Master in Educazione Fisica. Dopo questi studi ha lavorato come danzatrice, coreografa e insegnante in Finlandia. La sua vera passione è il movimento. Nel 2010 ha iniziato il Dottorato di ricerca presso il Theatre Academy in Helsinki con una ricerca dal titolo “Somaesthetics of Contact improvisation”. Dal 2000 lavora come danzatrice e insegnante al Kallio Upper Secondary School of Performing Arts in Finlandia. Ha insegnato in vari festival internazionali di danza e contact improvisation. Come danzatrice ha lavorato con varie compagnie di danza e attualmente con Karttunen Kollektiv, Circo Aero e con Joona Halonen. La sua danza è influenzata dalla collaborazione con Antonio Alemanno, Frey Faust, Joerg Hassmann e Ilona Kenova.

La sensazione dei movimenti fluidi e leggeri rappresenta il mio interesse nella danza, adoro la ricerca attorno al movimento, il suo ritmo e le sue mille maniere di abitare il corpo.
La sensazione della danza, il danzare, nasce dalla capacità di far passare il corpo dalla totale rilassatezza alla intensità e tensione estrema. Io chiamo questo, l’abilità del corpo di respirare e creare movimento. Il mio ideale è la presenza totale, ciò che da senso ad ogni momento.

Ogni istante è eterno

Nella Contact Improvisation il timing perfetto significa essere in grado di “lasciar andare” e permetterti di esprimere i tuoi sentimenti attraverso i movimenti. Di solito quando si raggiunge il timing perfetto la tua danza appare rilassata e naturale e il tuo corpo pienamente consapevole della sua area di contatto.
Ci sono molte maniere utili per usare il momentum mentre danziamo Contact Improvisation con altri danzatori. Esploreremo il momentum in movimento e anche il flusso lento.
…in generale sono curiosa di trovare elementi che possano aiutarci a danzare Contact Improvisation e ad improvvisare. Mi piace trovare il modo di tenere la nostra mente curiosa e giocosa. Il mio interesse è creare un vivo dialogo danzato attraverso l’uso del tocco, movimento, peso ed equilibrio. Quali dettagli possiamo trovare in una danza ascoltando ogni momento? un istante può essere eterno? Amo trovare dettagli nella danza e sentire che ogni momento è ugualmente importante.
Durante questo workshop ci sarà musica dal vivo con Antonio Alemanno. La musica sarà parte di questo workshop come ispirazione per il risveglio della consapevolezza nel corpo e della presenza nel momento.